Incontri

Jurij Gagarin: 60 anni fa il primo volo

Yuri Gagarin

È il 12 Aprile 1961: il Maggiore dell’Aviazione Sovietica Jurij Gagarin, 27 anni appena compiuti, diventa il primo essere umano a volare nello spazio.

Alle ore 6:07 UTC (9:07 ora di Mosca) dal cosmodromo di Baikonour si alza in volo a bordo della Vostok-1.

Gagarin effettua solo un’orbita intorno alla Terra, un viaggio di 108 minuti che cambierà per sempre la sua storia e quella dell’Umanità. Le stelle non erano più un traguardo irraggiungibile.

Dalla Vostok-1 Gagarin comunica costantemente con la centrale di controllo fornendo dati sul suo stato e descrivendo quello che nessuno aveva mai visto: “Il volo procede regolarmente…  Mi sento bene…  Vedo la Terra è azzurra e bellissima…  Vedo le nuvole…”

A 60 anni da quello storico traguardo, l’Associazione Astrofili Pisani celebra l’impresa di Gagarin con un incontro online interamente dedicato alla storia del primo cosmonauta.

Lunedì 12 Aprile alle ore 21 ripercorreremo, insieme a Francesca Paita, non solo il viaggio intorno alla Terra della Vostok-1, ma anche la storia dell’uomo Jurij Gagarin che, partendo da uno sperduto villaggio contadino a 160 miglia a nord-ovest di Mosca, è diventato un eroe Nazionale dell’Unione Sovietica e ha cambiato per sempre la storia dell’esplorazione spaziale. Ti aspettiamo quindi Lunedì 12 Aprile alle ore 21 sempre sulla nostra piattaforma online Jitsi.

Per accedere:

Link: https://meet.jit.si/AAGG