FotografiaReport

M51 – Galassia Vortice

M51 è un oggetto astronomico del catalogo di Messier che comprende due galassie distinte, nella costellazione boreale dei Cani da Caccia.

La Galassia Vortice è una delle più luminose e interessanti galassie nel cielo: dista dalla Terra da 15 a 37 milioni di anni luce ed è ampia da 50.000 a 100.000 anni luce.
È anche il membro dominante di un piccolo gruppo di galassie, chiamato gruppo di M51.
Buona parte della sua intensa luminosità è dovuta alla presenza, nei bracci, di giovani ammassi stellari.

Dopo un bel po’ di mesi di lavoro troppo intenso ed alcuni tentativi in background, finalmente riesco ad elaborare gli scatti fatti sulla bellissima galassia Vortice – Messier 51. Con questa galassia avevo un conto aperto da anni perché avevo già provato a fotografarla, portando a casa solo una serie di scatti fuori fuoco e tanta rabbia (dopo quella volta mi affidai a San Bahtinov per la messa a fuoco) più un altro tentativo in cui scomparve dietro ad un albero. Finalmente riesco a pareggiare i conti.

La straordinaria bellezza di questo oggetto deriva dal fatto che si tratta evidentemente di due galassie che si stanno lentamente (per noi umani) abbracciando. Distano 31 milioni di anni luce e sono ampie 75 mila anni luce.

La foto è stata scattata utilizzando in remoto la cupola di proprietà dell’Associazione Astrofili Galileo Galilei Pisa presso l’Astronomical Centre Lajatico

Scheda tecnica

Pose: 125×420″ (gain: 119 – Offset 5) -28°C bin 1×1
Integrazione: 14.6 ore – Dark: 30 Flat: 30 Bias: 30
Risoluzione: 5375×3620
Giorno lunare medio: 16.24 giorni
Fase lunare media: 7.94%
Telescopio o obiettivo di acquisizione: Vixen ed115s – Apertura 115 mm – Focal Length 890 mm f/7,7
Riduttore di focale: –
Camera di acquisizione: QHY8L Color
Montatura: Celestron CGEM-DX
Telescopio o obiettivo guida: Orion 80mm Short Tube
Camera di guida: Starlight Xpress Lodestar x2
Kit Software: PixInsight, Adobe Photoshop CC, MaximDL 6 Pro
Date: 21 Maggio 2020 , 22 Maggio 2020 , 25 Maggio 2020 , 27 Maggio 2020
Centro AR: 13h 29′ 44″
Centro DEC: +47° 11′ 16″
Autore: Luigi Gargiulo