FotografiaReport

NGC7635 – Nebulosa Bolla

NGC 7635 - Bolla Miniatura

Nebulosa Bolla, che è visibile al centro, più altri due oggetti, in basso l’ammasso “Sale e pepe” (??) M52 e, alla stessa altezza ma dalla parte opposta della Bolla, la nebulosa “Laguna settentrionale” NGC7538. Si trova a 1000 anni luce da noi e si estende per 5 anni luce.

Si tratta di una nebulosa ad emissione, ovvero una nube interstellare di gas ionizzato che emette luce di vari colori. L’origine più comune della ionizzazione sono fotoni ad alta energia emessi da una vicina stella calda.
È un bellissimo oggetto vicino a Cassiopea, la sua caratteristica principale è una “bolla” di vuoto circondata da una nebulosa causata dal vento stellare della giovane stella centrale. Essendo immersa nel campo della via lattea, ci sono moltissime stelle, tanta nebulosità diffusa ed anche due oggetti nello stesso campo, un globulare ed una piccola nebulosa. È stato l’oggetto a più lunga esposizione che abbiamo mai fatto, oltre 20 ore, ma ne è valsa la pena. Questo è stato possibile anche grazie all’uso del nuovo software di gestione della cupola, N.I.N.A. che si è dimostrato completo ed affidabile.

La foto è stata scattata utilizzando in remoto la cupola di proprietà dell’Associazione Astrofili Galileo Galilei Pisa presso l’Astronomical Centre Lajatico

Scheda tecnica

Pose: 125×420″ (gain: 125 – Offset 4) -28°C bin 1×1
Integrazione: 22.5 ore – Dark: 30 Flat: 30 Bias: 30
Risoluzione: 5375×3620
Telescopio o obiettivo di acquisizione: Vixen ed115s – Apertura 115 mm – Focal Length 890 mm f/7,7
Riduttore di focale: –
Camera di acquisizione: QHY8L Color
Montatura: Celestron CGEM-DX
Telescopio o obiettivo guida: Orion 80mm Short Tube
Camera di guida: Starlight Xpress Lodestar x2
Kit Software: N.I.N.A., PixInsight, Adobe Photoshop CC
Date: Novembre 2020
Centro AR: 23h 20′ 45.5″
Centro DEC: +61° 12′ 45″
Autore: Luigi Gargiulo