NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Osservazione 11 Luglio

DSC 4709 Un C11Sabato abbiamo partecipato, finalmente, allo starparty ad Orciatico all'Astronomical Centre. Io avevo portato il C9.25, Alessandro un Newton 130 mentre Andrea un rifrattore da 90mm. Appena arrivati troviamo, già armati e pericolosi, Guido col suo storico Dobson 12" ed, accanto, Nicola col suo RP Astro, cugino del nostro, da 16". Completano il quadro un rifrattore, un altro Dobson ed un CPC 11".
Appena cala il buio cominciamo l'osservazione! La mia montatura si allinea in un attimo mentre sia la Eq5 di Alessandro che il CPC di Cristina fanno le bizze per un bel po' di tempo: la prima, alla fine di un'ingloriosa serata, verrà riposta anzitempo nelle scatole mentre il CPC si mette a fare il suo dovere. Io osservo Saturno che mostra anche qualche bel satellite, oltre a Titano ben visibile, lontano. Dopodichè mi dedico ai globulari.

 

 

DSC 4713 Una postazione

DSC 4692 Andrea

Apre le danze M13 in Ercole ammirandolo anche nel 12" di Guido ("Ti faccio vedere chi ti ha fatto spendere tanti soldi", mi ricorda Guido...una vecchia e bella storiella ancora viva nei nostri ricordi), poi M92 nella stessa costellazione. Passo per la famosa "Wild Duck", ammasso che ricorda la forma di uno stormo di anatre in volo anche se...un appassioanto di auto avrebbe detto "a Chevron" come il marchio Citroen!). Proseguo su M4 e sul difficilissimo NGC6144 accanto ad Antares, appena visibile perché immerso nella luce della stella accanto. Piccolo siparietto curioso, mentre la punto sento Andrea che dice: "la sto guardando ora col mio novantino, appena la inquadri voglio vederla col tuo". Il GoTo si ferma, guardo nell'oculare...niente. Controllo...sì, il posto è giusto. Riguardo, muovo l'occhio e...vedo una debolissima nebbiolina. Allora penso: ma se Andrea riesce a vederla col 90, com'è che io, con un 230mm, ho difficoltà? Dopo qualche domanda indagatrice, scopro che in effetti Andrea aveva grosse difficoltà a vederla, non mi sbagliavo!
Nal frattempo scende l'umidità, fortunatamente non tanta, invece su Volterra si forma un curioso cappuccio di umido sopra la città che ne tappa bene le luci.

DSC 4732 Panorama

Poi ancora M10 e 12, 80, 54, 55, 69 e 70. Generalmente difficili da risolvere, sono però chiaramente visibili e meritano senza dubbio qualche minuto di osservazione.
Nel frattempo veniamo richiamati da Cristina per osservare un oggetto interessante: NGC457, l'ammasso della Civetta. Bellissime le due stelline che compongono gli occhi del particolare asterismo.
Oggetto interessante anche M6, l'ammasso della Farfalla. A questo punto decido, su consiglio di Guido, di puntare su M16, al nebulosa Aquila con all'interno una venatura di nebulosità. Visto che ormai mi sto spostando sulle nebulose, ci sono molti altri oggetti interessanti da osservare. Inizio con la classica nebulosa anello, detta "il totanino" per la sua forma che ricorda molto l'anello di un calamaro o di un totano. Proseguo con la Manubrio che provo ad osservare anche con l'O3, ma il risultato è deludente. Mi sposto sulla Trifida, difficile da vedere nel C9 mentre restituisce qualche dettaglio in più sul Dobson di Guido. Tappa successiva è la Laguna, che osservo immediatamente col filtro UHC sul mio telescopio e con l'O3 sul Dobson di Guido. Visioni entrambe interessante: sul mio erano meglio visibili le parti molto luminose mentre su quello di Guido risaltavano maggiormente le zone deboli. altro oggetto molto bello, la Swan Nebula. Questo oggetto, a mio parere uno dei più eleganti del cielo, merita di essere visto in tre telescopi: C9.25 e nei due Dobson, da 12" e 16" con diversi filtri, evidenziandone di volta in volta le zone più o meno limunose. Sul 16" erano ben evidenti le parti di nebulose cha vanno a formare il laghetto del cigno ma, anche, la forma ad Omega che dà il secondo nome alla nebulosa.
Ma si èfatta l'ora di smontare tutto ed andare a nanna.
La serata è stata bellissima e sicuramente ritorneremo ad osservare. Grazie a Fabio per la belal area astrofili, sicuramente non mancheremo di usarla tutte le volte che potremo uscire ad osservare.
Grazie a Guido per la sempre piacevolissima compagnia e per le foto!

DSC 4735 Gruppone

 

Giovedì 11 Aprile 2019

Il cielo primaverile: impariamo ad osservarlo - Andrea Novelli

 

Giovedì 18 Aprile 2019

In viaggio verso la Luna: così arrivammo sulla Luna - Andrea Novelli

 

Giovedì 16 Maggio 2019

I buchi neri: tutto quello che avreste sempre voluto sapere - Gabriele Vajente

 

Giovedì 30 Maggio 2019

In viaggio verso la Luna: Houston abbiamo un problema - Ferdinando Davini

 

Giovedì 6 Giugno 2019

Telescopi Solari in Chiesa - Seconda parte - Giovanni Levita

  

Le riunioni si svolgono a Pisa in largo Francesco Petrarca n°3 alle 21:00 presso i locali della Circoscrizione N. 5

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 120 visitatori e nessun utente online