NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Osservazione sabato 28 Febbraio

002238 g3 b3 ap15 registaxSabato le previsioni meteo che davano un rapido rasserenamento anche se...alle 20 ancora il cielo su Pisa era coperto. Fiduciosi siamo usciti ugualmente ed abbiamo fatto bene.
Montiamo velocemente gli strumenti: io ho il C9.25, Andrea ha portato il fido Mak90 mentre Giovanni ha portato il suo bel binocolo. Ma all'appello hanno risposto tante persone, tra soci ed iscritti alla nostra mailing list, alla fine siamo in circa trenta persone ad osservare!
La serata è eccezionalmente umida ma, in compenso, all'inizio il seeing è notevole, l'ideale per l'osservazione planetaria.
Approfitto della procedura di allineamento della montatura per far vedere qualche stella originale: i colori di Sirio, la stella doppia Castore e la gialla Aldebaran.

Leggi tutto...

La cupola è finalmente arrivata a destinazione!

Se avete letto il nostro precedente articolo, ricorderete come il nostro viaggio si era dovuto fermare a poco più di 1km dalla meta a causa della strada sterrata, divenuta impraticabile a causa della pioggia e di un intervento disastroso (qualcuno aveva buttato della terra per tappare delle buche). Oggi finalmente siamo riusciti a fare l'ultimo tratto di strada che ci separava dal terreno dove sorgerà la nostra cupola, presso l'Astronomical Centre Lajatico. Stavolta il percorso è stato molto più breve e semplice anche se in alcuni punti siamo stati costretti a togliere dei rami secchi che ostruivano il passaggio.

Grazie ad Andrea per il camion e grazie ad Alessandro per il preziosissimo aiuto!

20150228 104551

Leggi tutto...

Osservazione giovedì 19 Febbraio 2015

IMG 1572Giovedì sera abbiamo fatto un’uscita osservativa dedicata al profondo cielo riservata ai soci. Oltre a me erano presenti Kety, Andrea, Alessandro e Pino.

La serata si presenta subito molto bene: cielo trasparente, vento praticamente assente il che rende sopportabile il freddo pungente della serata.

Montato il Dobson mi accorgo che avevo dimenticato acceso il puntatore red dot così che la batteria si è completamente scaricata! Fortunatamente il collimatore laser usa lo stesso tipo di batteria così riusciamo, non senza qualche difficoltà (il tappo è davvero difficile da richiudere e ruota insieme alla rotella di regolazione…non è una bella idea), a sostituirla. Anche il laser verde con cui volevo far vedere qualche costellazione fa le bizze ma non importa, l’osservazione può avere inizio.

Primo obiettivo: nebulosa di Orione. Nell’oculare da 32mm si vede nella sua interezza ma usando il filtro UHC le cose migliorano ulteriormente rendendo l’oggetto nettamente più contrastato e meglio visibile. Con un po’ di occhio si riescono a vedere le due ali della nebulosa si richiudersi formando un grandissimo anello.

Leggi tutto...

La cometa Lovejoy

IMG 0006 raw CopiaDopo il meritato riposo natalizio, domenica 14 Gennaio sera raccogliamo volentieri l'invito di Fabio ed andiamo ad Orciatico, vicino al terreno dove si sta trasferendo l'Astronomical Center. L'occasione è ottima, sia per osservare la cometa Lovejoy, sia per testare il cielo la notte da dove vorremo far sorgere il nostro piccolo osservatorio.

Arrivato sul posto insieme a Davide e Piero, vengo poco dopo raggiunto da Andrea ed Antonio. Ne approfittiamo per entrare in casa di Fabio e fare quattro chiacchere, poi usciamo a montare gli strumenti. Come da previsioni il cielo, sino ad allora completamente coperto, verso le 17 si apre improvvisamente ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal vento, forte e freddo, che si è alzato, così scegliamo un posto riparato dalla casa e da un filare di alberi. La scelta si rivela azzeccata: durante la sera, il vento è stato sempre forte e freddo ed avrebbe reso difficoltosa l'osservazione; invece dal nostro posticino si riesce ad osservare decentemente. Io monto l'ED80 sulla montatura, attacco la macchina fotografica e provo a fare qualche scatto della cometa. Noto subito un grosso problema, metà del cielo è coperto completamente dagli alberi così la montatura non riesce ad trovare le stelle di calibrazione ma solo le due stelle di allineamento iniziale. Il Goto infatti è impreciso e la prima foto rivela una rotazione di campo enorme, così ripeto la procedura e provo a fare lo stazionamento polare. Una posa di 2 minuti non guidata viene bene.

Leggi tutto...

Giovedì 11 Aprile 2019

Il cielo primaverile: impariamo ad osservarlo - Andrea Novelli

 

Giovedì 18 Aprile 2019

In viaggio verso la Luna: così arrivammo sulla Luna - Andrea Novelli

 

Giovedì 16 Maggio 2019

I buchi neri: tutto quello che avreste sempre voluto sapere - Gabriele Vajente

 

Giovedì 30 Maggio 2019

In viaggio verso la Luna: Houston abbiamo un problema - Ferdinando Davini

 

Giovedì 6 Giugno 2019

Telescopi Solari in Chiesa - Seconda parte - Giovanni Levita

  

Le riunioni si svolgono a Pisa in largo Francesco Petrarca n°3 alle 21:00 presso i locali della Circoscrizione N. 5

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 36 visitatori e nessun utente online