NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Uscita osservativa su Luna e Pianeti - Corso di Astronomia

Venerdì sera abbiamo approfittato per fare la prima uscita osservativa per il corso di Astronomi organizzato con Agorà, dedicato a Luna e pianeti.

Una ventina i partecipanti all'uscita, quattro i telescopi presenti: un C9.25, il Mak90 di Andrea, il Binocolo di Giovanni ed il Mak127 di Stefano alla sua prima uscita. Montati i telescopi, verso le 21 inizia l'osservazione. Facciamo osservare la Luna con diversi ingrandimenti, fino ad arrivare a 235 ingrandimenti sui crateri Plato e Copernico, che mostrava chiaramente il picco centrale. Molto belli e ben definiti anche i mari, in particolare il Mare Imbrium.

Ne approfittiamo per osservare anche le Pleiadi al Binocolo e qualche stella doppia, gli oggetti più facili da individuare in una serata con la luna piena, ma quello che ci lascerà a bocca aperta è Giove...

Leggi tutto...

Osservazione 4/5 Febbraio: Doppia uscita!

Ormai i racconti delle nostre uscite cominciano sempre con la frase “dopo mesi di maltempo”, ed anche stavolta l’incipit dovrebbe essere analogo. Vista la situazione, decidiamo di fare non una, ma due uscite di seguito, proprio perché la finestra di cielo sereno si sarebbe esaurita immediatamente.
Prima uscita, giovedì sera, siamo in cinque: oltre a chi scrive vengono anche Stefano (piacevolissimo ritorno, caro compagno di uscite!) e tre nuovi soci, Haitam, Ludovico ed Antonio. Arrivati ad Orciatico verso le 19:00 il cielo è sereno, sebbene ci sia un forte vento che spira da Nord. Poco male, fortunatamente l’osservatorio è ben riparato dai venti!
Tiriamo fuori subito il Dobson e cominciamo subito ad osservare.

Leggi tutto...

Piccoli osservatori crescono /2

La costruzione del nostro osservatorio finalmente procede un po’ più spedita. La settimana scorsa abbiamo posizionato con successo la struttura in ferro che reggerà la cupola, ora la struttura andava murata. Ma dietro al lavoro c’è sempre una lunga fase preparatoria! Inizio il solito giro di telefonate per avere consigli su che e quanto materiale acquistare, gli strumenti ed attrezzi necessari e per raccogliere la indispensabile forza lavoro! Per non farmi mancare niente, faccio anche un salto in osservatorio una sera per misurare l’altezza dei blocchi necessari a sollevare la struttura quel tanto che basta da poterci passare sotto per montare i pannelli in legno.
Col solito prezioso aiuto di Enzo trovo chi mi fornirà il materiale per fare le gettate, Bitozzi, compresa una piccola betoniera per velocizzare e semplificare il lavoro. Scopro che già sabato, sfruttando il meteo favorevole, possiamo fare tutto: tentiamo! Ho anche l’aiuto di Alessandro che, col trattore, ci offrirà qualche viaggio per spostare sabbia, ghiaia e cemento dall’ingresso del terreno allo spiazzo della cupola: un sacco di faticaccia in meno!
Venerdì pomeriggio appuntamento col camion che scaricherà il materiale davanti all’osservatorio ma, proprio quando mancano 15 minuti all’arrivo, mi chiamano dicendo che la betoniera che volevo noleggiare è rotta e non funziona! Come, rotta?? Eh sì, rotta! Trovare un elettricista disposto a ripararla venerdì sera alle 16:30 circa sembra un’impresa disperata, che fare? Ormai è tutto pronto ma, al tempo stesso, non voglio prendere tutto quel materiale col rischio che il primo acquazzone porti via tutto. Di impastare tutto a mano onestamente non se ne parla, troppa fatica e troppo tempo! Così chiedo ad Enzo se conosceva qualcuno che poteva prestarci o noleggiarci una betoniera e lui, nel suo ruolo di Deus ex machina, risolve il problema prestandomi la sua! Riesco anche a combinare col camion del Bitozzi che, di passaggio, caricherà la betoniera per portarla al terreno. Via, primo ostacolo schivato!


20151106 170614

20151106 172337

Leggi tutto...

Piccoli osservatori crescono

Nonostate il lungo silenzio, le nostre attività non sono certo ferme, anzi!

Abbiamo fatto le prime quattro lezioni del corso di astronomia in collaborazione con Agorà ed abbiamo fatto anche la prima uscita osservativa dedicata al sistema solare.

Intanto prosegue la costruzione del nostro osservatorio. Finalmente siamo riusciti a portare la struttura che sorreggerà la cupola in posizione. E' stato un gioco di precisione perché la struttura, bella larga e pesante, è passata per un pelo nella strada che collega l'osservatorio ed è passata attraverso i cancelli sono scavalcandoli! Solo grazie al trattore siamo riusciti a spostarla senza romperci la schiena e forse anche le ossa. Il prossimo passo sarà realizzare i plinti per le gambe, dopodiché potremo dedicarci al montaggio! Dopo innumerevoli discussioni, consigli, telefonate, disegni e ripensamenti, rovinose marce indietro e incidenti di percorso e tanta fatica, anche fisica, finalmente riusciamo a vedere qualcosa di concreto!

Grazie di cuore a Dario per il trattore, Enzo per i sempre utilissimi consigli, Piero, Davide ed Antonio per l'aiuto!

20151031 120244

20151031 121047

20151031 121512

20151031 140311

Programma 2019QUARTO TRIMESTRE

Giovedì 17 Ottobre 2019

Astrofotografia del profondo cielo: galassie, nebulose, ammassi stellari - Luigi Gargiulo

 

Giovedì 24 Ottobre 2019

In viaggio verso la Luna: Misuriamo la Luna! - Giovanni Levita

 

Giovedì 14 Novembre 2019

Astrofotografia in remoto: come usare la postazione remota degli astrofili pisani - Luigi Gargiulo

 

Giovedì 28 Novembre 2019

Cosmologia: the biggest picture - Marco Monaci

 

  

Le riunioni si svolgono a Pisa in largo Francesco Petrarca n°3 alle 21:00 presso i locali della Circoscrizione N. 5

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online