NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Piccoli osservatori crescono /2

La costruzione del nostro osservatorio finalmente procede un po’ più spedita. La settimana scorsa abbiamo posizionato con successo la struttura in ferro che reggerà la cupola, ora la struttura andava murata. Ma dietro al lavoro c’è sempre una lunga fase preparatoria! Inizio il solito giro di telefonate per avere consigli su che e quanto materiale acquistare, gli strumenti ed attrezzi necessari e per raccogliere la indispensabile forza lavoro! Per non farmi mancare niente, faccio anche un salto in osservatorio una sera per misurare l’altezza dei blocchi necessari a sollevare la struttura quel tanto che basta da poterci passare sotto per montare i pannelli in legno.
Col solito prezioso aiuto di Enzo trovo chi mi fornirà il materiale per fare le gettate, Bitozzi, compresa una piccola betoniera per velocizzare e semplificare il lavoro. Scopro che già sabato, sfruttando il meteo favorevole, possiamo fare tutto: tentiamo! Ho anche l’aiuto di Alessandro che, col trattore, ci offrirà qualche viaggio per spostare sabbia, ghiaia e cemento dall’ingresso del terreno allo spiazzo della cupola: un sacco di faticaccia in meno!
Venerdì pomeriggio appuntamento col camion che scaricherà il materiale davanti all’osservatorio ma, proprio quando mancano 15 minuti all’arrivo, mi chiamano dicendo che la betoniera che volevo noleggiare è rotta e non funziona! Come, rotta?? Eh sì, rotta! Trovare un elettricista disposto a ripararla venerdì sera alle 16:30 circa sembra un’impresa disperata, che fare? Ormai è tutto pronto ma, al tempo stesso, non voglio prendere tutto quel materiale col rischio che il primo acquazzone porti via tutto. Di impastare tutto a mano onestamente non se ne parla, troppa fatica e troppo tempo! Così chiedo ad Enzo se conosceva qualcuno che poteva prestarci o noleggiarci una betoniera e lui, nel suo ruolo di Deus ex machina, risolve il problema prestandomi la sua! Riesco anche a combinare col camion del Bitozzi che, di passaggio, caricherà la betoniera per portarla al terreno. Via, primo ostacolo schivato!


20151106 170614

20151106 172337

Leggi tutto...

Piccoli osservatori crescono

Nonostate il lungo silenzio, le nostre attività non sono certo ferme, anzi!

Abbiamo fatto le prime quattro lezioni del corso di astronomia in collaborazione con Agorà ed abbiamo fatto anche la prima uscita osservativa dedicata al sistema solare.

Intanto prosegue la costruzione del nostro osservatorio. Finalmente siamo riusciti a portare la struttura che sorreggerà la cupola in posizione. E' stato un gioco di precisione perché la struttura, bella larga e pesante, è passata per un pelo nella strada che collega l'osservatorio ed è passata attraverso i cancelli sono scavalcandoli! Solo grazie al trattore siamo riusciti a spostarla senza romperci la schiena e forse anche le ossa. Il prossimo passo sarà realizzare i plinti per le gambe, dopodiché potremo dedicarci al montaggio! Dopo innumerevoli discussioni, consigli, telefonate, disegni e ripensamenti, rovinose marce indietro e incidenti di percorso e tanta fatica, anche fisica, finalmente riusciamo a vedere qualcosa di concreto!

Grazie di cuore a Dario per il trattore, Enzo per i sempre utilissimi consigli, Piero, Davide ed Antonio per l'aiuto!

20151031 120244

20151031 121047

20151031 121512

20151031 140311

Eclissi di Luna 28/09/2015

Svegliarsi alle 3 di notte pur dovendo affrontare una giornata di lavoro è impresa quanto mai ardua, ma allo spettacolo della natura non so resistere!

luna

 

Nikon D90 + Tamron 70-300 vrù

Leggi tutto...

Osservazione 18 Luglio - Labbro!

Labbro010Dopo un’assenza durata quasi due anni, finalmente riesco a tornare sul Labbro. L’idea originale era quella di fare uno starparty con tutti i soci ma alla fine sono rimasto da solo. Dopo qualche indugio decido che l’occasione andava sfruttata comunque così parto. Dato che sono da solo ed ho la macchina vuota, decido di portare ben due strumenti, il mio C9.25 sulla fidata montatura CGEM ed il Dobson 16” dell’associazione: l’idea è di lasciare il Dobson agli oggetti più semplici da individuare ed alle nebulose mentre di spazzare il cielo e gli innumerevoli globulari col C9. Arrivo alle pendici del Labbro verso le 19:30 e scopro di non essere solo: due coppie di coniugi astrofili di Firenze sono lì da venerdì ed hanno i loro strumenti già montati e pronti per la fotografia. Hanno portato anche un C8 per osservare ma la loro montatura fa le bizze così…la mia scelta di portare due strumenti si rivela quanto mai azzeccata. Monto tutto ed aspetto il calar della notte osservando, con preoccupazione, varie nuvolette sparse che gironzolano sulla nostra testa. E’ impressionante la cappa d’umido che si vede nelle valli sottostanti ma che si vede innalzarsi anche nell’interno. Nel frattempo ci fanno “visita” un leprotto nascosto nei cespugli ed un capriolo, sulla sommità del monte.

Leggi tutto...

Programma 2019PRIMO TRIMESTRE

Giovedì 7 Febbraio 2019

Una introduzione alla meccanica celeste - Marco Monaci

 

Giovedì 21 Febbraio2019

Lo zoo delle Galassie - Ferdinando Davini

 

Giovedì 7 Marzo 2019

Telescopi Solari in Chiesa - Giovanni Levita

 

Giovedì 21 Marzo 2019

In viaggio verso la Luna: perché la Luna - Luigi Gargiulo

  

Le riunioni si svolgono a Pisa in largo Francesco Petrarca n°3 alle 21:00 presso i locali della Circoscrizione N. 5

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 38 visitatori e un utente online