NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Orciatico 12 Maggio 2018

Arrivo alle ore 21 e mi accorgo subito che il clima è molto diverso da quello che ho lasciato a Pisa: sole e 20°C, Orciatico 12°.

MarkariansHunterWilsonOgni filo d’erba ha le sue belle goccioline, l’igrometro di Guido dice umidità 99%, inoltre i due dobson sono già umidi... mi scoraggio e decido lasciare nella sacca il buon 9,25 e di montare solo il binocolo da 100.

Appena è abbastanza buio punto subito la zona bassa della Vergine e cerco una galassia che dovrebbe essere alla mia portata, NGC4546, di mg 10,3 e dimensioni 2’x3’. Per trovarla parto dalle due stelle superiori del Corvo, seguo l’allineamento a freccia che porta alla sombrero, M104, visibile, superiormente ci sono due stelle piuttosto luminose e poi 4 stelle perpendicolari alle due precedenti. Ecco la galassietta, piccola e debole.

Anche se il programma era basato sul 9,25 decido comunque di seguirlo e osservare le galassie della catena Markarian. Partendo da Denebola mi sposto vs sinistra e compare la 6 Comae con il suo asterismo a L inclinata.

Guardando con attenzione ecco le tre galassie di Messier: M99 e M100 facili, M98 più impegnativa.

Leggi tutto...

6 Aprile 2018 – Osservatorio di Orciatico

Arriviamo a Orciatico che è ancora giorno, siamo io (Antonio), Roberto e Guido. Comiciamo ad osservare alle ore 21 circa per terminare verso le ore 1.

CaneMaggiore

Orione è vicino al tramonto ma il Cane Maggiore è ancora osservabile in primissima serata.

In questa costellazione mi mancano ancora 3 ammassi aperti: 2367, 2383 e 2384.

Il primo oggetto è alla portata del 23x85 ed infatti si presenta come una piccola nebbietta attorno a una stellina debole: se si guarda direttamente non si vede la nebulosità, appena distogli lo sguardo torna visibile.

Gli altri due ammassi sono osservabili con chiarezza solo col 9,25 e Panoptic 24 a 98X.

NGC 2383 è un ammasso ricco, di forma allungata ed è composto da molte deboli stelline, al contrario di NGC 2384, molto più povero e poco concentrato, ma costituito da poche stelle abbastanza luminose.

Passo poi alla costellazione del Leone: tra la 68 Zosma e la 70 Chertan, si trova un bel gruppetto di galassie tra le quali NGC 3607 è la più luminosa. Faccio appena in tempo a puntare alla meno peggio la zona che cominciano a passare delle velature...

Leggi tutto...

Nebulosa Pellicano (NGC5070)

Lunedi 3 luglio 2017, nonostante una Luna al 69%, mi sono voluto cimentare nella ripresa di questa Nebulosa, la Pellicano nella costellazione del Cigno

Scheda Tecnica

Telescopio o obiettivo di acquisizione: SkyWatcher ED100 APO, Camera di acquisizione: Canon 1100D Baader ,Montatura: SkyWatcher EQ5 Goto ,Telescopio o obiettivio di guida: ORION 80MM SHORT TUBE Orion 80mm ShortTube, Camera di guida: QHYCCD Q5L-II-M, Riduttore di focale: Skywatcher 0.85x Focal Reducer/Corrector for the ED80 ,Software: BackyardEOS,  PHD2 Guiding 2.62,  Pleaides PixInsight, Filtra: Astronomik Clip CLS CCD, Risoluzione: 4240x2776, Pose: Astronomik Clip CLS CCD: 36x420" ISO800 5°C, Integrazione: 4.2 ore, Dark: ~30, Flat: ~30, Bias: ~30, Giorno lunare medio: 9.21 giorni, Fase lunare media: 68.94%, Scala del Cielo Scuro Bortle: 4.00, Temperatura: 24.00, Luoghi: casa, Pisa, Italia.

Caratteristiche

La Nebulosa Pellicano (anche nota come IC 5067/70) è una regione H II visibile nella costellazione del Cigno, vicino a Deneb (la coda del cigno e la sua stella più brillante); appartiene alla stessa nube molecolare gigante della vicina Nebulosa Nord America ed è facilmente fotografabile. La sua distanza è stimata attorno ai 600±50 parsec (1956±163 anni luce).

Leggi tutto...

Nebulosa Aquila (M16) (Ngc6611)

m16finale2sito

La serata dedicata al Deep Sky del 27/05/2017 ad Orciatico è stata focalizzata sulla Nebuloa Aquila, chiamata anche M16 o NGC6611.

Scheda Tecnica

Telescopio o obiettivo di acquisizione: SkyWatcher ED100, Camera di acquisizione: Canon 1100D Baader raffreddata a 3°,

Leggi tutto...

Programma 2018SECONDO TRIMESTRE

LUNEDI' 9 Aprile

  Il cielo primaverile - Andrea Novelli

 

LUNEDI' 23 Aprile

  Pianeti nani e nane brune - Antonio Ballini

 

LUNEDI' 7 Maggio

  Distanze in astronomia, evoluzione stellare ed elementi di spettroscopia - Marco Monaci

 

LUNEDI' 21 Maggio

  L'Universo violento - Marco Monaci

 

LUNEDI' 4 Giugno

  I segreti delle stelle - Luigi Gargiulo

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online