NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta Per saperne di piu'

Approvo

Universo violento

Universo violentoGuardando il cielo in una notte senza Luna, si ha la netta impressione che l'Universo sia estremamente statico: le stelle sono là da migliaia di anni, essendo le stesse che osservavano i nostri antenati.

Tuttavia, guardando più attentamente e con telescopi più potenti, si capisce che non è affatto così: il cosmo è in continua evoluzione e spesso tale evoluzione è molto violenta e spettacolare.

Proprio di questo "Universo violento" ci parlerà Marco Monaci nell'incontro di Lunedì 21 Maggio alle 21,00 presso i locali della Circoscrizione N. 5 in Largo Petrarca 3 a Pisa.

Gli incontri dell'Associazione Astrofili Pisani sono come sempre aperti a tutti. Vi aspettiamo.

Cieli sereni.

Leggi tutto...

Le distanze in astronomia

distanze-astronomiaMisurare le distanze, una cosa banale qui sulla Terra. Ma la cosa si complica fino a diventare un serio problema se ci spostiamo nell'Universo.

Anche la semplice domanda: "Quanto dista quella stella?" pone diverse problematiche.

Quali sono le principali tecniche per trovare la distanza degli oggetti celesti? Come si possono riconoscere eventuali errori nella valutazione delle distanze? Ed infine, come cambia la nostra visualizzazione dell'Universo con le nuove stime delle distanze?

A queste domande e a molte altre ancora darà risposta Marco Monaci Lunedì 7 Maggio alle ore 21 presso i locali della Circoscrizione N. 5 in Largo Petrarca 3 a Pisa.

Gia incontri come sempre sono aperti a tutti, vi aspettiamo.

Cieli sereni.

Leggi tutto...

Pianeti nani e nane brune

Nana bruna disegnoQuasi pianeti, quasi stelle... della serie l'importante è provarci!

Ma se ormai abbiamo un'idea abbastanza precisa sui pianeti nani, termine ufficialmente introdotto nella nomenclatura astronomica il 24 agosto 2006 per indicare particolari corpi celesti orbitanti interno a una stella con massa sufficiente ad assumere una forma quasi sferica ma non a ripulire la propria fascia orbitale, le nane brune hanno ancora un certo fascino di mistero attorno a sé. 

Stanno lì, a metà strada tra una stella e un pianeta, con una massa troppo piccola per brillare di luce propria, e di conseguenza molto difficili da osservare, ma probabilmente così numerose da costituire una buona parte della materia oscura.

Di questi particolari e affascinanti corpi celesti parlerem con Antonio Ballini Lunedì 23 Aprile alle ore 21 presso i locali della circoscrizione N. 5 in Largo Petrarca 3 a Pisa.

L'incontro come sempre è aperto a tutti. 

Cieli Sereni.

 

Leggi tutto...

I danni della permanenza nello spazio sull'organismo umano

astronautNel prossimo incontro torna Giuseppe de Iaco che, dopo averci descritto come si svolge la vita degli astronauti all'interno dei veicoli spaziali, affronterà un altro interessante tema.

Quali sono i danni che la permanenza nello spazio provoca sull'organismo umano?

Nel tempo gli studi sugli effetti che la permanenza prolungata nello spazio determina sull'organismo sono notevolmente progrediti e di conseguenza anche le tecniche per attenuarli.

Ma, come vedremo, gli effetti fisiologici sul corpo umano derivati dall'accelerazione per vincere la forza di gravità, da lunghi periodi vissuti in assenza di gravità, dall'esposizione ai raggi cosmici, non sono del tutto evitabili.

Di tutto questo ci parlerà Giuseppe de Iaco Lunedì 23 Aprile alle ore 21 presso i locali della Circoscrizione N. 5 in Largo Petrarca 3 a Pisa.

L'incontro come sempre è aperto a tutti. Ti aspettiamo

Ti ricordiamo che sono aperte le iscrizioni per il 2018.

Cieli sereni!

Leggi tutto...

Programma 2018SECONDO TRIMESTRE

LUNEDI' 9 Aprile

  Il cielo primaverile - Andrea Novelli

 

LUNEDI' 23 Aprile

  Pianeti nani e nane brune - Antonio Ballini

 

LUNEDI' 7 Maggio

  Distanze in astronomia, evoluzione stellare ed elementi di spettroscopia - Marco Monaci

 

LUNEDI' 21 Maggio

  L'Universo violento - Marco Monaci

 

LUNEDI' 4 Giugno

  I danni della permanenza nello spazio sull'organismo umano - Giuseppe de Iaco

 

Login Form

Who's Online

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online